Cronaca

15 assunzioni sospette negli uffici dell'UNISA

UNIVERSITA’. La Procura di Nocera Inferiore stringe il cerchio sul caso assunzioni sospette all’Università di Salerno. Sarebbero fondati i sospetti su una quindicina di assunzioni biennali a tempo determinato, relative agli anni 2014-2016, negli uffici e dipartimenti dell’ateneo salernitano.

Per monitorare al meglio la situazione, nei giorni scorsi, sono stati recuperati i documenti relativi al bando di gara per l’affidamento di un appalto di circa 700mila euro ad una società interinale milanese che aveva il compito di reclutare personale tecnico-amministrativo presso l’Università.

Tra i sospettati ci sarebbero parenti ed amici di alcuni dei dirigenti, il che sembra gettare ancor di più nell’ombra il campus di Fisciano.

(Fonte: MediaNews24)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button