Cronaca

Rissa tra tifoserie, spunta anche un coltello

Purtroppo la violenza nel calcio non smette mai di esserci e quindi ancora una volta ci troviamo a scrivere episodi di violenza in questo sport.

E’ quanto accaduto ieri a Vallo della Lucania, durante l’intervallo della partita Cannalonga e Picciola. La prima squadra milita nel campionato di promozione Campana nel girone D al primo posto, cosi come anche la seconda squadra gioca nella stessa categoria.

Il risultato era fermo sul 2-0 per i padroni di caso quando, per cause ancora da accertare, le due tifoserie sono venute alle mani e pare che nella rissa sia spuntato un coltello. Questo è quanto hanno raccontato i tifosi del Cannalonga che hanno sporto denuncia.

I carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, guidati dal tenente Mennato Malgieri, sono intervenuti per sedare la rissa, cosi la situazione è ritornata alla normalità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button