Cronaca

Capaccio: 18enne incensurato arrestato per spaccio

CAPACCIO PAESTUM. Altro importante risultato conseguito dai carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal cap. Francesco Manna, nella lotta al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio di competenza. I militari della Stazione di Capaccio Scalo diretti dal l.te Serafino Palumbo, infatti, nella tarda serata di ieri, nel corso di mirato servizio teso ad arginare lo specifico fenomeno, hanno tratto in arresto il 18enne D.I., incensurato capaccese, per detenzione ai fini di spaccio di hashish. I militari procedevano al controllo del giovane, il quale, alla vista degli operanti, tentava di disfarsi di un involucro, che veniva prontamente recuperato e contenente sostanza stupefacente del tipo hashish suddiviso in dosi.

La successiva perquisizione domiciliare, eseguita presso l’abitazione dell’arrestato, consentiva di recuperare un ulteriore quantitativo della predetta sostanza.
Il giovane, su disposizione della Procura della Repubblica di Salerno, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa della celebrazione del rito direttissimo che si terrà stamane presso le aule del Tribunale Salernitano. La sostanza sequestrata, dal peso complessivo di 40 grammi circa, è stata invita al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Salerno per gli accertamenti di competenza al fine di riscontrare il principio attivo e il numero di dosi che sarebbero state eventualmente ricavate. Proseguono i mirati servizi tesi a contrastare il particolare fenomeno lungo tutta la fascia costiera cilentana e la piana di Paestum.

Articoli correlati

Back to top button