A cura di Spi Cgil, Auser e A.N.C., Scafati alla ricerca di nuovi poeti

SCAFATI. Tutto pronto per la prima rassegna di poesia riservata agli anziani che superano la soglia dei 65 anni. L’evento è stato organizzato da Spi Cgil, Auser Scafati e l’Associzione Nazionale Carabinieri al fine di sostenere ed invogliare l’aggregazione sociale. Stando a quanto riporta il quotidiano “Le Cronache”, la rassegna è la seguente: “Il pomeriggio […]

SCAFATI. Tutto pronto per la prima rassegna di poesia riservata agli anziani che superano la soglia dei 65 anni. L’evento è stato organizzato da Spi Cgil, Auser Scafati e l’Associzione Nazionale Carabinieri al fine di sostenere ed invogliare l’aggregazione sociale. Stando a quanto riporta il quotidiano “Le Cronache”, la rassegna è la seguente: “Il pomeriggio conosce cose che il mattino nemmeno si aspetta”, si tratta di un’iniziativa che può stimolare a rendere vivo il collante che c’è tra le persone anziane, il divertimento, la cultura e lo svago.

È stato così indetto un concorso di poesia riservato agli ultra 65enni iscritti nei due sodalizi, il programma e le modalità di partecipazione sono disponibili anche nelle sedi delle associazioni. Le 5 opere che vinceranno, verranno conseguentemente premiate il 9 novembre presso “L’Oasi” di Rovigliano e si concluderà con una serata di gala.

TAG