CuriositàEventi e cultura

A Valle dell’Angelo le reliquie di Padre Pio: due giorni intensi di preghiera

VALLE DELL’ANGELO. Sabato 28 e domenica 29 luglio, rappresentano per la piccola comunità cilentana, un evento di rilevanza internazionale: l’arrivo delle Reliquie di Padre Pio coordinato dall’associazione internazionale “Amici di Padre Pio”, col direttore Dott. Gianni Mozzillo.

Le reliquie di Padre Pio a Valle dell’Angelo

Saranno due giorni intensi di preghiera e devozione per la comunità tutta ed i tanti fedeli di Padre Pio. L’evento, in preparazione da diversi mesi, ha incontrato il benestare delle autorità religiose e politiche, con l’intento unico di portare amore e serenità in un contesto di fratellanza e di unione nella preghiera, evidenziano i promotori dell’iniziativa.

Quando arriveranno le reliquie di Padre Pio

Le reliquie di Padre Pio, giungeranno sabato 28 nel primo pomeriggio, laddove la chiesa di San Barbato è stata preparata e ristrutturata, proprio per l’eccezionale evento.

Raggiante il parroco, Don Aniello Palumbo, che celebrerà la SS. Messa, unitamente al confratello di Padre Pio, Frate Riccardo Fabiano, che è il custode ufficiale delle sante reliquie. Non farà mancare la sua presenza il Colonnello Antonio Grilletto, del Comando Forze Operative Sud e il Sindaco Salvatore Iannuzzi.

Saranno presenti anche i Sindaci dei comuni limitrofi e le autorità militari della zona. Hanno curato la parte organizzativa civile,Coccaro Antonella, Annibale Capozzoli, Nigro Teresa, che grazie al lavoro intenso svolto negli ultimi mesi, hanno allestito alla grande la progettazione che di sicuro rimarrà negli annali dei ricordi di Valle dell’Angelo e della comunità cilentana tutta.

Le reliquie di Padre Pio, lasceranno Valle dell’Angelo domenica sera 29 e già si prospetta una folla immensa che coinvolgerà non solo il paesino dell’alto Cilento, ma tutti i comuni limitrofi, affinché non si perda l’occasione, per constatare la forza spirituale del Santo Frate che è venerato in tutto il mondo cattolico-cristiano.

Per l’arrivo delle reliquie del Santo ruolo importante lo ha avuto l’associazione internazionale “Amici di Padre Pio”, con il: Direttore Gianni Mozzillo, il Presidente Nicola Gagliarde, il coofondatore Claudio Crovella, il responsabile dell’Ufficio Stamp . Antonio Grilletto e GICO il cantautore che ha composto la sigla, in omaggio al Santo, dal titolo “Faro di Luce”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button