Provincia di Salerno, contrasto all’abbandono e al maltrattamento degli animali: fondi ministeriali per 5 comuni

abbandono-cani

Contro l'abbandono e il maltrattamento degli animali, 5 comuni della provincia di Salerno riceveranno fondi ministeriali. Soddisfatta Lucia Vuolo

Le città di Battipaglia, Cava de’ Tirreni, Eboli, Montecorvino Rovella, Nocera Inferiore e Sala Consilina beneficeranno dei fondi stanziati dal Ministro Salvini per il rafforzamento dell’attività di prevenzione e di contrasto del maltrattamento degli animali. Il primo report sull’andamento dei progetti è fissato per il prossimo 30 agosto.

Fondi ministeriali per 5 comuni della provincia di Salerno, Vuolo: «L’abbandono è un atto di crudeltà ed inciviltà»

«Il riconoscimento dei finanziamenti ai Comuni salernitani – commenta Lucia Vuolo, europarlamentare Lega – è l’occasione per rinnovare l’appello contro l’abbandono degli animali che nel periodo estivo fa registrare un aumento vertiginoso del triste fenomeno sulle strade».

Un milioni di euro. Questo il fondo del Ministero dell’Interno ai fini della tutela degli animali e la lotta al randagismo messo a disposizione dei Comuni che hanno firmato un protocollo di intesa con le Prefetture competenti. Il finanziamento determinato entro lo scorso 30 giugno poteva essere investito nel potenziamento dei servizi finalizzati ad intercettare situazioni di illegalità scongiurando possibili rischi per gli animali.

Tra le azioni cui può essere destinato il contributo, si segnalano l’assunzione di personale della Polizia Locale a tempo determinato, le prestazioni di lavoro straordinario da parte del medesimo personale di Polizia Locale, l’acquisto di mezzi ed attrezzature.

TAG