Cronaca

Salerno, maestre scoprono abusi: nonno orco nei guai

Un altro caso di abusi su minori Salerno. È la vicenda iniziata due anni fa, che vede come vittima un bambino che all’epoca aveva 6 anni. Il piccolo frequentava la prima elementare nella zona orientale di Salerno quando iniziò a sfogarsi con atti di autolesionismo.

Abusi su minori a Salerno, la vicenda

Come riportato da Il Mattino nell’articolo a firma di Viviana De Vita, le maestre del piccolo avvertirono immediatamente i genitori raccontando anche di insoliti tentativi di simulare atti sessuali da parte del bambino. Nel maggio scorso i genitori si sono rivolto ad una struttura di sostegno dove il piccolo ha intrapreso un percorso psicologico che hanno fatto emergere gli abusi subiti.

Il nonno orco

A mettere in atto questi abusi, il nonno paterno, all’interno del laboratorio di una gelateria di Capaccio gestita dallo stesso anziano. Le violenze subite sono state raffigurate dal piccolo in alcuni disegni subito interpretati dalle psicologhe del centro.

Il processo

Questa mattina appuntamento davanti al gup del tribunale di Salerno, Alfonso Scermino dopo che il gip Piero Indinnimeo a settembre ha respinto la richiesta di archiviazione avanzata dal sostituto procuratore Federico Nesso.

Articoli correlati

Back to top button