Abusi sessuali su nipote e amica minorenni: il nonno si difende

violenza-minore

Abusi sessuali su due ragazze minorenni a Roccapiemonte: il nonno di una delle due vittime si difende dalle accuse insieme alla figlia, sostenendo di non aver mai fatto del male alle adolescenti, Il nonno si difende dalle accuse di abusi sessuali sulla nipote e la sua amica entrambe minorenni Il 69enne di Roccapiemonte accusato di […]

Abusi sessuali su due ragazze minorenni a Roccapiemonte: il nonno di una delle due vittime si difende dalle accuse insieme alla figlia, sostenendo di non aver mai fatto del male alle adolescenti,

Il nonno si difende dalle accuse di abusi sessuali sulla nipote e la sua amica entrambe minorenni

Il 69enne di Roccapiemonte accusato di abusi sessuali sulla nipote e una sua amica, entrambe minorenni, si è difeso in aula in merito al processo che lo vede coinvolto insieme alla figlia (madre della vittima). L’uomo ha dichiarato di non aver mai abusato della nipote, né tento meno di essersi spogliato dinanzi a lei e alla sua amica: aveva addirittura chiesto al suo psichiatra se soffrisse di parafilia. Infine, ha dichiarato che con sua nipote abbia sempre riso e scherzato.

Le dichiarazioni di padre e figlia sono state registrate. La denuncia scattò in seguito a delle segnalazioni di una vicina di casa. La madre della vittima principale è invece accusata di non essere mai intervenuta (qualora gli abusi si fossero realmente consumati). Il collegio di Nocera ha registrato anche la testimonianza di un parroco, che ha parlato dei buoni comportamenti del 69enne quando gli furono affidati i bambini della parrocchia e di una maestra.


Fonte: Il Mattino

TAG