Cronaca

Vuole mangiare e bere gratis, marocchino accoltella connazionale all’esterno della paninoteca: arrestato

Accoltellamento Salerno nella serata di ieri, sabato 4 luglio. In via Carella, nella zona orientale della città, un marocchino di 34 anni ha accoltellato un connazionale, titolare di una paninoteca, perché si era rifiutato di servirgli cibo e bevande gratis.

Accoltellamento a Salerno: vittima non voleva servire connazionale

Nel parcheggio di via Carella, è stato tratto in arresto, da poliziotti della Squadra Volante, prontamente intervenuta sul posto, un cittadino extracomunitario N.Y., marocchino di anni 34, per tentata estorsione e lesioni personali ai danni di un connazionale, titolare di una adiacente paninoteca che veniva colpito con un coltello, all’interno della stessa, con lesioni guaribili in pochi giorni, per essersi rifiutato di consegnare gratuitamente vivande all’arrestato.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button