Cronaca

Acerno, nascondeva la cocaina in un pennarello: arrestato spacciatore con precedenti

Acerno, arrestato spacciatore: aveva nascosto la cocaina nel pennarello. Trovati, in totale, 30 grammi di cocaina

Ad Acerno è stato arrestato uno spacciatore che aveva nascosto cocaina in un pennarello. I carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto il 46enne D.V.U., pregiudicato del posto, con l’accusa di possesso di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Acerno, arrestato spacciatore con la cocaina nascosta nel pennarello

Fermato dai militari nella tarda serata di ieri, domenica 6 giugno, il pregiudicato è stato trovato in possesso di un marsupio. All’interno era contenuto un pennarello nel cui tappo il 46enne aveva nascosto tre dosi di cocaina.

La scoperta dei carabinieri

È così scattata la perquisizione domiciliare. Nell’abitazione dell’arrestato i militari hanno rinvenuto diverse “roccette” di cocaina per un totale di 30 grammi, oltre a materiale per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button