Acerno: la Regione Campania finanzia i lavori di pubblica utilità

lavori

Lavori di pubblica utilità, la Regione Campania premia l’azione amministrativa della Giunta comunale di Acerno presieduta dal Sindaco Massimiliano Cuozzo

Acerno: la Regione Campania finanzia i lavori di pubblica utilità.


ACERNO. Rapporti di lavoro di pubblica utilità, la Regione Campania premia l’azione amministrativa della Giunta comunale di Acerno presieduta dal Sindaco Massimiliano Cuozzo.

Con decreto dirigenziale numero 638, la Direzione Generale per l’istruzione, la formazione, il lavoro e le politiche giovanili, ha approvato il progetto presentato dal Comune di Acerno inserendolo a pieno titolo nella graduatoria delle iniziative ritenute ammissibili e finanziabili, nell’ambito del “POR Campania FSE 2014/2020 – Asse I “Occupazione” – finanziamento di misure di politica attiva – Percorsi lavorativi presso le pubbliche amministrazioni”.

I destinatari di tale percorso di lavoro, sono ex percettori di ammortizzatori (di qualunque tipologia) dal 2014, attualmente senza reddito.

I 15 lavoratori che presteranno servizio presso il Comune di Acerno, saranno impiegati nel servizio di monitoraggio sulle strade demaniali, comunali e provinciali, alla prevenzione del fenomeno del randagismo e sull’esistenza di situazioni di dissesti stradali o in ogni caso di situazioni d’insidie e trabocchetti.

Soddisfazione ha espresso il Primo Cittadino Massimiliano Cuozzo che afferma: “dall’insediamento l’Amministrazione comunale sta lavorando senza sosta per cercare di far fronte alle tante criticità che affliggono questo Ente. Questo finanziamento, – sottolinea il Sindaco, – premia gli sforzi effettuati nei soli primi cento giorni di governo”.


 

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG