Cronaca

Adescò una ragazzina 16enne nell'Agro: rischia tre anni di galera

ANGRI. La procura ha chiesto tre anni di carcere per il 47enne imputato di violenza sessuale, l’uomo è stato arrestato a luglio scorso. È ora accusato di aver adescato una ragazza minorenne nel centro storico di Angri. Nella scorsa udienza una perizia aveva confermato la capacità di intendere e volere al momento dei fatti.

L’accusa contesta l’aggressione sessuale al 47enne originario di Angri, le ricostruzioni investigative riportano che l’uomo avrebbe atteso la 16enne nei pressi del cortile di casa, aggredendola e strappandole i vestiti. L’uomo è ora difeso dall’avvocato Fabio Carusone ed è attualmente recluso in carcere, il 47enne successivamente all’aggressione venne picchiato dalla famiglia della minorenne, rischiando il linciaggio.

Articoli correlati

Back to top button