Aereo disperso in Cilento, rottami ritrovati a largo di Acciaroli

aereo

Potrebbero essere stati ritrovati i resti dell’aereo scomparso il 14 maggio 2018 in Cilento. Alcuni rottami sarebbero stati segnalati a largo di Acciaroli

Potrebbero essere stati ritrovati i resti dell’aereo scomparso il 14 maggio 2018 in Cilento. Alcuni rottami sarebbero stati segnalati a largo di Acciaroli. Sul posto la guardia costiera di Agropoli.

Aereo scomparso in Cilento

Nel maggio del 2018, scomparve un aereo in Cilento. A bordo c’erano Giuseppe De Maggio, 56enne di Messina e Rossella Gimigliano, 53enne di Catanzaro.

Nella stessa zona un anno fa furono rinvenuti altri pezzi dell’ultraleggero ma non fu mai ritrovato l’intero aereo, né i corpi delle vittime.

Quando il velivolo scomparve le ricerche si concentrarono inizialmente sul Monte Stella, poi a largo del Golfo di Policastro, tra Ispani e Sapri e infine nelle acque di Punta Licosa: qui delle turiste inglesi dissero di aver visto l’aereo finire in mare. Alcuni giorni dopo vi fu il ritrovamento di una parte dell’ultraleggero a largo di Acciaroli.

L’aereo era partito da Castiglione del Lago. Era diretto in Sicilia e avrebbe dovuto far sosta a Nicotera per il rifornimento, ma in Calabria non è mai arrivato. L’ultimo segnale è arrivato mentre l’ultraleggero anfibio modello Savanah, sorvolava Capri. Poi il silenzio.

TAG