Cronaca

Aeroporto di Salerno, pista più lunga: ok dal Ministero

Via libera del ministero dell’Ambiente all’allungamento della pista dell’Aeroporto Salerno Costa d’Amalfi. Come racconta il quotidiano Il Mattino, l’ok è stato dato dal Ministero al documento di valutazione di impatto ambientale. Un via libera atteso 15 mesi e fondamentale per realizzare l’allungamento della pista indicato nel masterplan redatto dall’Enac e che descrive il cambiamento del Costa d’Amalfi.

Accanto al parere positivo ci sono almeno quattro prescrizioni da tenere presente: uno atmosferico, uno acustico, uno faunistico, e uno di coordinamento dei lavori. Gli interventi previsti nel Master Plan prevedono il potenziamento e l’allungamento della pista di volo fino a raggiungere la lunghezza di 2.200 metri. In tal modo l aeroporto sarà in grado di accogliere aeromobili della classe C, tipo B737/800, A319, A320 e/ o similari.

Per quanto riguarda i traffici nei primi tre anni la stima nel master plan è di circa 25mila passeggeri l’anno nel settore commerciale e meno di mille nell’aviazione generale. Dal quarto al decimo anno di gestione dell’aeroporto, nella fase numero due, il numero medio di passeggeri di linea dovrebbe salire oltre i 500mila l’anno, mentre 1.300 quelli previsti per l’aviazione generale.

Tradotti in numero di aerei, si conta che Salerno potrebbe far volare anche oltre 2.600 aerei in un anno di segmento commerciale, e cioè 220 aerei all’anno. Sette voli di linea al giorno. Da migliorare, ovviamente l’aerostazione, il terminal e i parcheggi oltre al capitolo dei collegamenti

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio