Cronaca

Africano aggredito e derubato a Salerno da tre rumeni a pochi passi dalla Cittadella Giudiziaria

SALERNO. Un uomo di origini africane aggredito e derubato a Salerno da tre rumeni. È successo ieri sera a Salerno, a pochi passi dalla Cittadella Giudiziaria. Alla vittima sono stati portati via 1.600 euro in contanti e i documenti in suo possesso, compreso il permesso di soggiorno. Dopo il furto, l’uomo è stato aggredito dai tre ladri con pugni e calci.

Africano aggredito e derubato a Salerno da tre rumeni a pochi passi dalla Cittadella Giudiziaria

Il fatto è accaduto ieri sera, alle 21 circa, a via Staibano – in pieno centro, a pochi passi dal cinema San Demetrio – ed ha visto l’intervento immediato di due pattuglie dei Carabinieri e di un’autombulanza che ha provveduto a prestare soccorso all’uomo.

I soccorsi

Gli immediati soccorsi hanno permesso all’uomo di essere portato dopo pochi minuti presso l’ospedale per ottenere le cure del caso, ma è ovvio che la vicenda dovrà essere chiarita in tutti i suoi aspetti.

Il furto è avvenuto in una zona molto trafficata da auto e pedoni, a pochi passi dalla Cittadella Giudiziaria, di sabato sera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button