Cronaca

Agente fuori servizio sventa furto nel Cosentino: originario del Cilento

Nella giornata di ieri l'arresto è stato convalidato ed è stato disposto l’obbligo di firma

Agente fuori servizio, originario del Cilento, sventa furto nel Cosentino: un uomo è stato arrestato un 43enne nella notte del 15 settembre, colto in flagranza di reato. Nella giornata di ieri l’arresto è stato convalidato ed è stato disposto l’obbligo di firma.

Agente del Cilento sventa furto: arrestato 43enne

L’agente cilentano L.M. ha arrestato un 43enne colto in flagranza di reato, per tentato furto, a Paola. L’uomo, originario del Cosentino, è gravato da precedenti di polizia per vari reati. Nella notte del 15 settembre, due poliziotti liberi dal servizio si trovavano all’interno di un’attività commerciale dove il malvivente e la complice sostavano.

I due agenti, insospettiti dal loro atteggiamento, li hanno seguiti e colto sul fatto l’uomo. Bloccato, hanno attestato che la borsa fosse di proprietà di una dipendente del locale.

L’arresto

Il 43enne è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato ed è finito agli arresti domiciliari. Nella giornata di ieri il giudice ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di firma nei confronti dell’indagato.

Articoli correlati

Back to top button