Cronaca

Aggredisce i carabinieri e si difende: “Sento le voci”, arrestata 30enne

NOCERA INFERIORE. Una 30enne rumena è stata arrestata per aver aggredito i carabinieri che volevano aiutarla: secondo la sua testimonianza delle “voci” le dicevano che erano il “male”.

“Una voce mi diceva che erano il male”: arrestata donna dopo aver aggredito i carabinieri

Una 30enne rumena è stata arrestata dopo aver aggredito giorni fa i carabinieri. Il motivo sarebbe legato al fatto che sentiva delle “voci” che le dicevano che erano il “male”. Questa è la testimonianza dei militari dopo aver messo in manette la donna che risiedeva in una casa famiglia. L’accusa è ovviamente di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Il fatto risale a pochi giorni fa, quando la 30enne vagava sola di notte tra Nocera Inferiore e Pagani, intenta a tornare a casa sua a Salerno. Durante il fermo, la donna si è barricata in un’abitazione e avrebbe inveito contro i carabinieri, minacciandoli addirittura con un bastone.

Quando si è poi presentata dinanzi al giudice per direttissima, la donna ha spiegato la sua stramba versione dei fatti: i carabinieri rappresentavano il male mentre le luci delle auto il bene. Tuttavia, durante il racconto ha precisato di non aver compreso che quelli uomini fossero membri delle forze dell’ordine. Per la pubblica accusa, la donna sarebbe stata influenza da sostanze stupefacenti. Alla fine, l’arresto è stato convalidato e poi il giudice l’ha liberata perché incensurata.

Fonte: Il Mattino

 

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button