Cronaca

Aggressione ad Eboli, disabili cacciati da un locale perché davano fastidio

Aggressione ad Eboli: due disabili sono stati malmenati e allontanati da un locale perché davano fastidio.  Ecchimosi, lividi e contusioni per i due disturbatori. L’episodio è accaduto domenica scorsa, alle due di notte.

Eboli, disabili aggrediti

I due giovani erano in stato di ebrezza e avevano chiesto varie volte da bere, infastidendo il personale in servizio. La lite è iniziata all’interno del locale. Il titolare è riuscito ad allontanarli senza troppi problemi.
I due, che sono affetti da lievi patologie psichiatriche, una volta allontanati hanno iniziato a disturbare la clientela all’esterno del bar. Si strattonavano tra di loro e più volte hanno perso l’equilibrio, finendo addosso ai clienti. Hanno danneggiato le piante nelle fioriere poste a corredo dello spazio all’aperto e cominciato ad inveire con parole poco consone contro chi consumava la sua serata con un
cocktail.

Alla fine i clienti del bar hanno cominciato a reagire. Calci e pugni fino all’arrivo della pattuglia dei carabinieri che ha messo fine alla serata. Agli inquirenti è affidato il compito di ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Articoli correlati

Back to top button