Cronaca

Aggressioni sui treni, accordo per aumentare la sicurezza

Aggressioni sui treni in aumento, si cerca l’accordo per aumentare la sicurezza non solo sui binari ma anche nei pressi delle stazioni ferroviarie. Questo l’obiettivo con il quale ieri si è siglato l’accordo tra i ferrovie dello stato Italiane, Trenitalia, Rete Ferroviaria Italiana e le Segreterie nazionali delle Organizzazioni sindacali di Mobilità.

Previsto il potenziamento delle misure già attualmente in esecuzione. Prevista l’istallazione di impianti di videosorveglianza a bordo dei treni e nelle principali stazioni. Prevista inoltre la formazione di personale il cui compito sarà quello di gestire situazioni di crisi e l’individuazione delle linee percorse da treni considerate più critiche.

Entro il primo trimestre del 2018 è programmata l’implementazione di altri tornelli in 29 stazioni con sistema di videosorveglianza.

È in fase di allestimento anche una Sala Operativa Centrale per la sicurezza. L’attivazione è prevista entro il primo semestre 2018

Articoli correlati

Back to top button