Cava de’ Tirreni: si punge con l’ago di una siringa avvolta nei pannolini, la denuncia

metellia-siringa

Il cav. Trapanese pubblica le immagini dell'incidente occorso ad un operatore della Metellia, il quale si punge con una siringa nascosta nei pannolini

Il cav. Livio Trapanese pubblica le immagini dell’incidente occorso ad un operatore della Metellia Servizi, il quale si punge con l’ago di una siringa nascosta nei pannolini.

Operatore della Metellia punto da una siringa

Il cittadino, sempre attento e puntuale cav. Livio Trapanese pubblica testo ed immagini e scrive su Facebook:

Operatori della Metellia Servizi S.r.l. quotidianamente esposti a rischi fisici. Stamane, Sabato 29 Giugno 2019, un operatore della Metellia Servizi S.r.l., di cui manteniamo l’anonimato, nel raccogliere le buste contenenti pannoloni e pannolini. Sebbene avesse calzato guanti di plastica, si punge dall’ago di una siringa, per cui deve essere, da subito, sottoposto, come altri dieci (10) suoi colleghi, a terapia immunologica, con tutte le conseguenze che ne deriveranno. A quel delinquente che non ha coperto l’ago della siringa con l’apposito cappuccetto, cosa gli vogliamo dire?

TAG