Cronaca

Agropoli, Babbo Natale salvato in mare dalla Guardia Costiera: giornata di regali con i bambini delle case famiglia

Salvato in mare stamattina ad Agropoli dalla locale Capitaneria di Porto Babbo Natale, precipitato in acqua mentre sorvolava i cieli del Cilento per distribuire i doni natalizi.  L’intervento tempestivo degli uomini della Guardia costiera, diretti dal tenente di vascello Giulio Cimmino, ha consentito di trarre in salvo Babbo Natale che, giunto in banchina dalla motovedetta, ha trovato ad attenderli ventuno bambini, ospiti delle case famiglia presenti sul territorio cilentano, ai quali ha portato vari doni natalizi.

Agropoli, Babbo Natale incontra i bambini delle case famiglia

A volere fortemente l’iniziativa, insieme all’Ufficio circondariale marittimo di Agropoli e all’Amministrazione comunale di Agropoli, sono stati il Circolo Canottieri Agropoli e la Lega Navale di Agropoli.

Hanno collaborato, inoltre, alla buona riuscita dell’iniziativa solidale i dirigenti dell’associazione sportiva Real Agropoli, sempre attenta su queste tematiche, di Aldo Olivieri di HiTourist e di Roberto Apicella dell’associazione Sbandieratori.

Mattina spensierata

Dopo l’arrivo di Babbo Natale, i bambini hanno trascorso la giornata presso la sede del Circolo Canottieri Agropoli, tra giochi ed animazione, prima di visitare il Villaggio di Babbo Natale presso il castello Angioino-aragonese e i mercatini natalizi.

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button