Cronaca

Agropoli, donna trovata morta in casa: parla il sindaco

AGROPOLI. Il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, interviene sul presunto omicidio avvenuto ad Agropoli dove è stato ritrovato il cadavere di una donna legata ed imbavagliata nella sua abitazione.

«Restiamo attoniti – afferma il primo cittadino – rispetto alla notizia del ritrovamento del cadavere di una donna di nazionalità cinese in un appartamento ad Agropoli.

L’ipotesi più accreditata sembra essere l’omicidio, accadimento inusuale per la nostra Città, ma al momento gli inquirenti non scartano alcuna pista.

Ho sentito e letto poi – sottolinea – in merito ad una presunta comunità cinese presente ad Agropoli.

Ma il termine in questione descrive un insieme di individui che stiano stabilmente e da diverso tempo su un determinato territorio.

E per quanto concerne i cinesi, solo da poco tempo sono presenti in Città, da quando hanno aperto alcuni esercizi commerciali».

«Pensiamo – conclude – che quanto accaduto sia un fatto occasionale, ma restiamo comunque in guardia ed attenti all’evolversi della vicenda.

Abbiamo a cuore la sicurezza della nostra Città e il nostro impegno è come sempre massimo affinché la stessa venga tutelata».

Donna trovata morta in casa: la pista della prostituzione

http://salerno.occhionotizie.it/donna-trovata-morta-ad-agropoli-non-esclusa-la-pista-della-prostituzione/

Donna trovata morta in casa: il ritrovamento

Mistero nel salernitano, donna trovata morta in casa: era legata e imbavagliata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button