LavoroPolitica

Agropoli, formazione per le donne disoccupate: il progetto

AGROPOLI. È in programma lunedì 9 luglio, alle 11, presso l’Aula consiliare del Comune di Agropoli, la presentazione del progetto S.O.F.T. (Sistema Occupabilità Femminile Territoriale).

Agropoli, il progetto Soft

Dopo i saluti del sindaco del Comune di Agropoli, Adamo Coppola e del capo staff della segreteria del Presidente della Regione Campania, Franco Alfieri, si discuterà sul tema “Tempi di vita e di lavoro delle donne, come conciliarli?”.

Interverranno: Luca Messano, presidente Kastrom cooperativa sociale; Antonio Aloia, sindaco del Comune di Vallo della Lucania – capofila Piano di zona S/8; Gerardo Pirone, segretario confederale provinciale UIL Salerno; Annamaria Giarletta, Dipartimento formazione camera sindacale UIL Salerno. Le conclusioni saranno a cura dell’assessore alla formazione alle Pari opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani. Modera Maria Giovanna D’Arienzo, consigliere del Comune di Agropoli con delega alle Politiche sociali.

Il progetto prevede la possibilità per 30 donne disoccupate, inoccupate e inattive, che verranno selezionate dal Piano di zona, di frequentare dei corsi di formazione e orientamento al lavoro, che possano aprire a nuovi scenari di tipo lavorativo. In contemporanea verranno attivati servizi di cura socio educativi sia per la prima infanzia (0-36 mesi) che per i bambini di età compresa tra 3 e 12 anni, al fine di permettere alle mamme di dedicarsi alla formazione, senza preoccupazioni.

Il progetto è finanziato con fondi relativi agli “Accordi territoriali di genere” – POR Campania FSE 2014- 2020 – Asse I Occupazione (OT 8), Obiettivo Specifico (R.A. 8.2) e Asse II Inclusione sociale (OT 9), Obiettivo Specifico 9 (R.A. 9.3). Avrà durata biennale e sarà svolto sul territorio del Comune di Agropoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button