Cronaca

Agropoli, offese alla città di Firenze: il caso arriva in consiglio comunale

Tutto è iniziato a margine della partita di Coppia Italia tra Fiorentina e Juventus, quando alcuni tifosi avrebbero rivolto cori ingiuriosi nei confronti dei bianco-neri, provocando l’ira del giornalista agropolese Sergio Vessicchio che ha risposto accusando il pubblico di Firenze

Da Agropoli offese alla città di Firenze, il caso arriva in consiglio comunale. Tutto è iniziato a margine della partita di Coppia Italia tra Fiorentina e Juventus, quando alcuni tifosi avrebbero rivolto cori ingiuriosi nei confronti dei bianco-neri, provocando l’ira del giornalista agropolese Sergio Vessicchio che ha risposto accusando il pubblico di Firenze: “Firenze, cesso d’Italia. Se i fiorentini venissero ad Agropoli, non sarebbero così brutti come sono. Una società plurifallita che porta maglie di un colore cupo e luttuoso”. Queste alcune delle frasi che il giornalista.

Vessicchio offende la città di Firenze: il caso

Come riporta Infocilento, in un primo messaggio pubblicato on line Vessicchio aveva detto:È stata terribile l’accoglienza riservata alla Juventus. Firenze è un pubblico di mea. Questa squadra non dovrebbe stare in un campionato di calcio, gli emuli dei terroristi e dei belligeranti russi non dovrebbero entrare negli stadi“.

Poi ha aggiunto: “Non posso nascondere l’ipocrisia: con quel dialetto ridicolo che hanno e quella spocchia insopportabile, sono terroristi a tutti livelli. Il pubblico fiorentino è incivile, cartina di tornasole di una città cupa, fredda, senza alcuna bellezza. Meritavano di perdere così, con un’autorete all’ultimo minuto, quei delinquenti sugli spalti. Per favore non mi dite mai più che Firenze è attraente, storica, piena di monumenti, letteratura, bella e bla bla bla. Firenze è una città di mea e nel calcio lo dimostra”.

In un secondo video Vessicchio ha rincarato la dose, subendo gli insulti di mezza Italia ma anche balzando alle cronache nazionali. Prima l’intervista radiofonica con Giuseppe Cruciani a “La Zanzara”, su Radio 24, poi la chiamata di Tiki Taka (Italia 1), dove Vessicchio dovrebbe essere ospite questa sera in seconda serata.

Il caso in consiglio comunale

Lega e Fratelli d’Italia hanno chiesto di querelare Vessicchio e del caso dovrà rispondere anche il sindaco Dario Nardella considerato che sul caso è stata presentata un’interrogazione che verrà discussa oggi.

Fonte: Infocilento

Articoli correlati

Back to top button