Agropoli, pesante sconfitta al “Guariglia”: l’obbiettivo salvezza si allontana

La partita è stata decisa all'85' da una rete dal dischetto di Todino. I delfini hanno sofferto l'espulsione dell'appena entrato, Bernardini

USAgropoli1921. La compagine di mister Sorianiello, sfuma così un’altra occasione per avvicinarsi alla dodicesima posizione allontanandosi così dall’incubo dei play-out. Un rigore di Todino permette ai potentini di espugnare il “Guariglia”, sfruttando qualche defaillance dei padroni di casa che, a volte sciupano e in alcune fasi non entrano proprio in partita.

Le occasioni più incisive da parte dei delfini, avvengono nelle prime fasi di gioco, quando D’Avella (quasi sulla linea della porta) manda la palla sulla traversa. Per rivedere i cilentani, bisogna aspettare la ripresa, ma è sempre il Potenza a impensierire i proprio avversari. Fino a quando i padroni di casa non rimangono in 10,  a causa dell’espulsione di Bernardini (a pochi minuti dal suo ingresso in campo). Con un uomo in più, i lucani sfruttano la situazione e riescono ad ottenere un penalty a favore, sfruttato da un buon Todino che all’85′ porta in vantaggio i suoi. La partita termina quindi 0 – 1 per i potentini, sebbene ci sia stato un goal annullato a Cherillo in un forcing finale che purtroppo non ha avuto buon fine.

TAG