Agropoli: al via il progetto Cultura e Turismo che impiegherà i percettori del Reddito di Cittadinanza

commissariamento-comune-agropoli-nota-adamo-coppola

Il sindaco Adamo Coppola ha annunciato il primo progetto utile ad inserire nel mondo del lavoro i primi 30 percettori del Reddito di Cittadinanza

Dopo le sollecitazioni del consigliere M5s Mario Pesca sulla questione della mancanza dei cosiddetti Progetti Utili alla Collettività (Puc) dedicati ai percettori del Reddito di Cittadinanza, il sindaco di Agropoli Adamo Coppola ha annunciato il primo progetto, incentrato su Cultura e Turismo, che vedrà impiegati i primi 30 cittadini.

Il sindaco Coppola annuncia il primo progetto per percettori di Reddito di Cittadinanza

Nella città di Agropoli sono numerose le persone che percepiscono il Reddito di Cittadinanza e richiedono la possibilità di impegnarsi per la propria città in attività utili alla collettività. Per questo motivo il sindaco ha annunciato il primo progetto utile ad inserire nel mondo del lavoro i primi 30 percettori del RdC. L’Ente ha stilato un progetto ad hoc per loro, incentrato sui settori cultura e turismo.

Dopo un lungo iter, rallentato dall’emergenza Covid-19, siamo pronti a partire con un progetto incentrato su Cultura e Turismo, che vedrà all’opera i primi 30 percettori di reddito di cittadinanza. Potranno così rendersi utili per la comunità. Altri progetti, in settori diversi, sono in cantiere per impegnare anche altri percettori del sostegno economico.” Queste le parole del sindaco Coppola.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG