Agropoli, scoppia la guerra dei pasticcieri: «Troppi abusivi»

Scoppia la rivolta cittadina dei pasticcieri, gli stessi sono uniti in un'associazione e dichiarano guerra ai pasticcieri abusivi

AGROPOLI. Scoppia la rivolta cittadina dei pasticcieri, gli stessi sono uniti in un’associazione e dichiarano guerra ai pasticcieri abusivi. Sempre più spesso c’è chi prepara torte in casa e le rivende senza seguire le regole sanitarie e fiscali. Un danno enorme per chi è costretto ad adeguarsi alle mille disposizioni di legge e a pagare le tasse.

Rivolta pasticcieri ad Agropoli

Sono dieci le pasticcerie che da settimane si stanno riunendo per risolvere il problema, sperando di allargare la protesta ad altre attività del territorio.

Fonte: Il Mattin0

TAG