Cronaca

Agropoli, il sindaco Coppola replica a Caccamo sui lavori in via Taverne

AGROPOLI. «Caccamo continua nella sua opera di disinformazione». Il Sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, replica al consigliere comunale di minoranza del Movimento 5 Stelle, Consolato Natalino Caccamo, secondo cui – come riportato da alcuni organi di stampa – i marciapiedi di via Taverne sarebbero stati appaltati.

Le parole del sindaco Coppola

«Niente di più falso – sottolinea il primo cittadino – e a sostegno delle mie parole vi è un ordine di servizio del Responsabile unico del procedimento (Rup) dei lavori di riqualificazione di Piazza Mediterraneo, geometra Sergio Lauriana.

Nello stesso, si  evidenzia che “l’Ente ha accertato una discrasia nell’esecuzione dei lavori.

Con riferimento al marciapiede di via Taverne” e ha invitato, per questo motivo, la ditta a “voler immediatamente ripristinare lo stesso”.

Nella comunicazione, inviata all’aggiudicataria dell’appalto, si precisa che le lavorazioni eseguite in difformità rispetto al progetto originario saranno a totale carico della ditta. «Credo che una buona regola – evidenzia Coppola – per fare una corretta informazione, sarebbe quella di documentarsi.

Ma il consigliere Caccamo ha dimostrato, in più occasioni, di non essere dedito a tale costume, ma piuttosto di mistificare i fatti, pur di spettacolarizzarli. Il tutto a danno della cittadinanza. E’ talmente disperato – conclude – che è disposto a fare di tutto pur di racimolare qualche pugno di voti in vista delle consultazioni elettorali».

Articoli correlati

Back to top button