Cronaca

Battipaglia, Alba è salva: i lavoratori rinunciano alla tredicesima del 2020

Buone notizie per Alba, la società di Battipaglia salvata in extremis. Giovedì sera le parti sindacali ed il Comune si sono incontrati arrivando ad una soluzione.

Alba è salva, l’accordo a Battipaglia

Come riportato da Il Mattino nell’articolo a firma di Marco Di Bello, i lavoratori della partecipata rinunceranno alla tredicesima del 2020 col Comune che garantirà una ricapitalizzazione di 500mila euro.

Parla la sindaca

Cecilia Francese, sindaca di Battipaglia, ha spiegato: “Capisco che voi sindacati dobbiate tutelare la categoria dei lavoratori,ma purtroppo va tutelata anche quella parte dei consiglieri disposti a votare l’emendamento perché se qualcosa dovesse andare storto rischiano in prima persona e ne rispondono personalmente. Per questo chiediamo una proposta che tuteli i consiglieri disposti a votare l’emendamento per salvare la società e i suoi lavoratori”.

Articoli correlati

Back to top button