Cronaca

Albanella, comandante dei vigili ferito da un botto inesploso: è in ospedale

ALBANELLA. Luigi Guarracino, comandante della Polizia Locale di Albanella, è rimasto ferito dopo aver toccato una busta contente un botto inesploso.

Tocca una busta contenente un fuoco d’artificio inesploso e rimane ferito: in ospedale il comandante dei vigili urbani di Albanella

Paura questa mattina ad Albanella, nella frazione di Matinella, dove il comandante della Polizia Locale, Luigi Guarracino, è rimasto ferito a un piede per un botto inesploso. Secondo la testata “InfoCilento”, il comandante era intervenuto per rimuovere una busta sospetta da un cassonetto dei rifiuti, seguendo alla lettera la segnalazione di un operatore ecologico.

Guarracino ha poi toccato la busta con un piede per verificarne il contenuto ed è stato proprio in quel momento che il fuoco d’artificio è esploso, provocando lesioni alla gamba e al bacino dell’agente. Guarracino è stato subito trasportato in ospedale e adesso i carabinieri stanno indagando sul caso.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button