Cronaca

Doppio allarme bomba a Salerno centro: unità cinofila esclude la presenza di ordigni

Salerno, allarme bomba in pieno centro: arrivano gli artificieri. Chiusa al traffico via Santi Martiri ma nessun ordigno trovato

Paura a Salerno per un presunto allarme bomba oggi, giovedì 22 aprile. L’allarme si è diffuso poco prima delle 10 in via di Santi Martiri, nel cuore del capoluogo salernitano. Sul posto soni giunte diverse volanti della Polizia e squadre di Vigili del Fuoco.

Allarme bomba oggi a Salerno: cosa succede, ultime notizie

L’ordigno esplosivo si troverebbe all’interno di un negozio di calzature situato in via Santi Martiri. Sul posto sono giunti gli agenti della Sezione Artificieri della Polizia oltre alle squadre dei Vigili del Fuoco. La strada è stata chiusa e messa in sicurezza. Chiuso anche un tratto del Corso Vittorio Emanuele con i militari a presidio.


allarme-bomba-salerno


Le telefonate e le persone evacuate

Pare che siano arrivate due telefonate, una indirizzata alla Polizia di Stato e una alla Municipale con la minaccia: “Facciamo saltare tutto”. La chiusura del tratto stradale ha, inevitabilmente, causato problemi alla circolazione, già in tilt a causa della pioggia. Inoltre le persone residenti in uno stabile nei pressi dell’esercizio commerciale sono state evacuate.

Doppio allarme bomba, nessun ordigno trovato

Un’ora dopo il primo, era stato lanciato un altro allarme bomba. In questo caso l’ordigno si sarebbe trovato in uno stabile di Corso Vittorio Emanuele. Il palazzo è stato prontamente evacuato e la strada chiusa fino a via Diaz ma il sopralluogo degli artificieri dei Carabinieri di Napoli, con il supporto delle unità cinofile ha fatto rientrare il doppio allarme: non è stato infatti trovato alcun ordigno.


IL VIDEO


 

Articoli correlati

Back to top button