Cronaca

Allarme terrorismo: trovate munizioni in un mercatino di Natale

Un nuovo allarme terrorismo è scattato a Berlino, dove sono state ritrovate duecento munizioni vicino ad un mercatino di Natale. Fortunatamente, però, la polizia tedesca ha escluso questo tipo di ipotesi. Queste munizioni, infatti, che sono state ritrovate quasi per caso, sarebbero state abbandonate già da diversi anni nel parcheggio presente nelle vicinanze del mercatino di Natale di Charlottenburg.Potrebbe trattarsi di vecchie munizioni di cui qualcuno in qualche modo ha voluto sbarazzarsi.

Allarme terrorismo

A Berlino è scattato un nuovo allarme terrorismo, ma fortunatamente la paura è subito rientrata. In particolare, una borsa di plastica con circa duecento munizioni all’interno è stata ritrovata in un parcheggio sotterraneo di Berlino. Nello specifico, le munizioni sono state scoperte nei pressi di un mercatino di Natale, quello di Charlottenburg. Ad avvertire la polizia sarebbe stato proprio il responsabile di questo parcheggio. Gli inquirenti, però, dopo un primo controllo, hanno escluso qualsiasi tipo di ipotesi di terrorismo.

Le munizioni, infatti, che sono state ritrovate quasi per caso, sarebbero state abbandonate nel parcheggio già da diversi anni. Addirittura si potrebbe trattare anche di vecchie munizione, di cui qualcuno si è voluto sbarazzare discretamente.

Secondo quanto riferito dalla polizia, comunque, la preoccupazione è giustificata soprattutto per il fatto che il ritrovamento è avvenuto proprio nelle vicinanze di un mercatino di Natale. Il luogo, infatti, ha subito fatto tornare alla mente l’attacco terroristico avvenuto proprio a Berlino lo scorso anno, quando il 19 dicembre una camion guidato da Anis Amri travolse e uccise dici persone, tra cui anche una italiana. L’uomo fu successivamente ucciso a Milano.

Articoli correlati

Back to top button