L’Alta Velocità in Cilento: in dieci anni una nuova stazione tra Agropoli e Capaccio Paestum

alta-velocità-cilento-nuova-stazione-mattine

Alta Velocità in Cilento, nuova stazione tra Agropoli e Capaccio Paestum. L'idea annunciata da Franco Alfieri, sindaco di Capaccio Paestum

Possibili novità per l’Alta Velocità in Cilento. Novità annunciate da Franco Alfieri, sindaco di Capaccio Paestum intenzionato a realizzare un progetto importante in cantiere da anni: “Abbiamo immaginato di realizzare una stazione dell’alta velocità tra Agropoli e Capaccio Paestum per evitare che questa parte di territorio resti fuori dai collegamenti veloci con le altre zone d’Italia. È un progetto ambizioso che non dipende solo da noi, ma ci crediamo” sono le dichiarazioni del primo cittadino riportate da Il Mattino nell’articolo a firma di Ernesto Rocco.

Alta Velocità in Cilento, l’idea della nuova stazione

L’idea sarebbe appunto quella di realizzare una nuova stazione dell’alta velocità tra AgropoliCapaccio Paestum, in località Mattine. Una posizione strategica, al confine tra i due comuni. Le ragioni di questa idea sono da trovare in un ambizioso progetto di Rfi che prevede un potenziamento della linea ferroviaria al fine di portare anche al Sud l’alta velocità.

I tempi

L’opera richiederebbe quasi un decennio per la realizzazione. Si tratterebbe del primo passo per il potenziamento della linea Battipaglia – Reggio Calabria.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG