Cronaca

Alta Velocità, prevista stazione a Padula-Buonabitacolo

L’annuncio del presidente della Commissione Aree Interne Cammarano e della senatrice Gaudiano: “Passo avanti fondamentale nella realizzazione del progetto”

Via libera alla stazione Padula – Buonabitacolo per l’Alta Velocità“Il passo avanti più importante verso il potenziamento dell’Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria è nell’approvazione del piano di fattibilità relativo al tratto Battipaglia-Romagnano. L’ultima buona notizia è la previsione di un terminal a Padula-Buonabitacolo, nel Vallo di Diano. Uno snodo fondamentale, tenuto conto della vicinanza con lo svincolo autostradale”.  Lo annunciano il presidente della III Commissione Aree Interne Michele Cammarano e la senatrice M5S Felicia Gaudiano.

Alta Velocità, via libera alla stazione Padula – Buonabitacolo

“Il prossimo obiettivo sarà ora quello di far passare la nuova tratta per il comune di Sapri, attraverso la cosiddetta “Alternativa 2”, la linea che collega i territori di Battipaglia, del Vallo di Diano, del Golfo di Policastro, fino alla Calabria, passando per Maratea”.

“Dobbiamo seguire gli sviluppi del progetto – proseguono – facendo rete con tutti gli amministratori, ma anche con le associazioni e le realtà civiche dei territori interessati, affinché si giunga al più presto alla sua completa realizzazione. Un’opera che deve procedere di pari passo alla pianificazione di una viabilità e di una rete di trasporti complementari, così da divenire una opportunità per lo sviluppo dei territori delle aree interne. Una rete di collegamenti efficienti contribuisce a donare una maggiore attrattività al territorio, alimentandone lo sviluppo e con inevitabili ricadute occupazionali”.

Articoli correlati

Back to top button