Altavilla Silentina: Il sindaco pensa ai più poveri, pacchi alimentari per i bisognosi

Il sindaco Antonio Marra, aderisce anche per il 2016 al progetto “Banco alimentare”

ALTAVILLA SILENTINA. Il Comune di Altavilla Silentina, guidato dal sindaco Antonio Marra, aderisce anche per il 2016 al progetto “Banco alimentare”, che prevede, ogni mese, la distribuzione in favore di famiglie bisognose di un pacco contenente alimenti di prima necessità.

Il bando scadrà a dicembre. L’iniziativa ha come scopo il sostenere i nuclei familiari del territorio che vivono un disagio socio economico. Possono richiedere il beneficio le famiglie prive di reddito o con reddito insufficiente che risiedono nel territorio comunale di Altavilla Silentina, sono cittadini di stati europei o con regolare permesso di soggiorno e posseggono valore Isee non superiore a 7500 euro.

Verrà stilata una graduatoria dall’ufficio comunale Politiche sociali delle domande pervenute che sarà valida per 12 mesi. L’assegnazione dei pacchi alimentari agli aventi diritto è subordinata alla effettiva disponibilità dei fondi destinati alla specifica finalità. L’amministrazione si riserva di accertare la veridicità delle dichiarazioni rese e la documentazione presentata dai richiedenti, prevedendo sanzioni nel caso dal controllo emergano incongruenze.

E’ possibile fare richiesta del beneficio utilizzando l’apposito modulo disponibile presso gli uffici delle Politiche sociali o scaricabile dal sito del Comune e allegando tutti i documenti richiesti dal bando, di cui è possibile prendere visione online. La domanda va presentata entro il prossimo 15 dicembre all’Ufficio protocollo del Comune di Altavilla Silentina, a mano o tramite raccomandata. Farà fede esclusivamente il timbro di ricezione dell’ufficio comunale.

TAG