Cronaca

Altavilla Silentina, 46enne tenta il suicidio: salvato dal comandante dei Carabinieri

Il comandante dei Carabinieri è stato allertato dal sindaco

Un uomo di Altavilla Silentina ha tentato il suicidio nella tarda mattinata di oggi, 1 gennaio. A fermare il 46enne è stato il comandante dei Carabinieri, che è stato allertato dal sindaco e dalla moglie dell’uomo.

Altavilla Silentina, 46enne tenta il suicidio

Un 46enne ha tentato di lanciarsi giù dal tetto della sua abitazione. La moglie dell’uomo ha chiesto aiuto al sindaco Francesco Cembalo, il quale ha lanciato immediatamente l’allarme, richiedendo l’intervento dei carabinieri.

L’intervento

Il comandante dei carabinieri della stazione locale, Massimiliano Mirra, ha salvato l’uomo che era in evidente stato di agitazione. Sul posto, dunque, anche i vigili del fuoco che hanno recuperato il comandante e il 46enne, affidando quindi quest’ultimo ai sanitari del 118 per accompagnarlo in ospedale.

Articoli correlati

Back to top button