Cronaca

Amalfi: il bilancio annuale delle attività della Polizia Locale

La Polizia Locale di Amalfi traccia un bilancio annuale delle attività, in particolar modo legale alla viabilità cittadina.

Bilancio annuale delle attività della Polizia Locale di Amalfi

I vigili urbani amalfitani hanno dovuto anche per quest’anno affrontare numerosi problemi relativi alla viabilità, dovuti in gran parte al massiccio afflusso di turisti.

Quasi 7.000 sono stati i verbali di contravvenzione elevati per violazioni al Codice della Strada, con 15 veicoli sottoposti a fermo amministrativo e ritiro della carta di circolazione per mancanza di assicurazione o perché adibiti illecitamente a “noleggio con conducente“, in assenza della necessaria licenza.

Dai controlli effettuati sui bus, 4 sono stati sanzionati perché non rispettavano l’ordinanza comunale relativa al divieto di accesso in città ai mezzi appartenenti alle vecchie categorie Euro 0, 1 e 2.

Efficiente l’opera volta a evitare il fenomeno del procacciamento di clientela su strada pubblica, l’accensione di roghi nei giardini privati, l’occupazione abusiva di suolo pubblico da parte delle attività, l’esercizio abusivo della professione di guida turistica e l’esercizio abusivo del commercio ambulante. Tutto questo ha comportato fino ad oggi un totale di 77 sanzioni elevate.

Eseguiti numerosi controlli ambientali

Dai controlli ambientali eseguiti, sono state comminate 29 sanzioni, in particolare ai danni di cittadini stranieri che scendevano dai tanti yacht ormeggiati a largo della baia per depositare enormi buste di rifiuti (sempre indifferenziati) sulla banchina della darsena.

In tema di reati ambientali in materia edilizia, sono state inoltrate oltre 50 informative inoltrate alla Procura della Repubblica di Salerno. Scoperte infatti diverse strutture ricettive extra-alberghiere, con sanzioni per oltre 60mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto