Amalfi, i carabinieri lo scoprono con la droga e lui li aggredisce: arrestato

arresto

Ad Amalfi, i carabinieri hanno arrestato un 34enne: dopo averlo scoperto con la droga, i militari sono stati aggrediti dall'uomo

Ad Amalfi, i carabinieri hanno arrestato un 34enne: dopo averlo scoperto con la droga, i militari sono stati aggrediti da M.N.

Scoperto con la droga, aggredisce i carabinieri

Detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale. Per questi reati, la scorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Amalfi hanno tratto in arresto M.N., classe 1985, di Agerola.

Al termine di un mirato servizio antidroga, a Furore i militari lo hanno fermato mentre, a bordo della propria autovettura, si dirigeva verso Amalfi.

L’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato sottoposto a perquisizione.

Durante il controllo il 34enne ha tentato di disfarsi di una busta contenente 10 grammi di marijuana destinata al mercato della Costiera, opponendo vivace resistenza ai Carabinieri, cagionando un trauma al polso di 7 giorni di prognosi a uno di essi. Al termine delle operazioni l’uomo è stato condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto. Stamattina il rito direttissimo presso il Tribunale di Salerno.

TAG