Cronaca

Amalfi è in lutto per la scomparsa di Alfonso Mostacciuolo

AMALFI. Nella serata di ieri è deceduto Alfonso Mostacciuolo, un ex funzionario postale conosciuto ai tanti per il suo impegno nell’ambito ecclesiale e sociale amalfitano. Era un uomo di altri tempo il buon Alfonso, genuino e cordiale con tutti, lo si poteva trovare sempre all’interno dell’ufficio postale di Amalfi o in Chiesa la domenica tra i primi banchi, sempre gioviale insieme alla sua Lella, sempre a manifestare la sua devozione.

Anche i ragazzi che frequentavano il Cinema San Giuseppe avevano avuto modo di scoprire il suo animo puro e sincero, schietto e aperto al confronto. Lo piangono persino i partecipanti della “Cantata dei Pastori” che lo vedevano solcare in trionfo il palco nel ruolo di Razzullo con simpatia ed esperienza. È da considerarsi un uomo che ha dedicato la sua vita a divulgare la conoscenza del vangelo del messia cristiano, ma ha avuto anche moltissimi altri ruoli all’interno della comunità amalfitana, egli, infatti, era un organizzatore dei festival della canzone, un animatore delle “Marce della Fede”, un dirigente sportivo attivo nei settori giovanili, dava il suo aiuto a tutti con umiltà e dedizione.

Fonte: Il Vescovado

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio