Cronaca

Non può vedere i figli a Natale: 39enne tenta il suicidio ad Amalfi

Non può vedere i suoi figli a Natale poiché è accusato di maltrattamenti. Un uomo di 39 anni ha tentato il suicidio, ieri sera 24 dicembre, ad Amalfi

Non può vedere i suoi figli a Natale poiché è accusato di maltrattamenti. Un uomo di 39 anni ha tentato il suicidio, ieri sera 24 dicembre, ad Amalfi. L’uomo ha provato a togliersi la vita con un taglierino. I fatti sono avvenuti nei pressi del porto.

Amalfi, non può vedere i figli a Natale: 39enne tenta il suicidio

A riportare la notizia è “Il Vescovado”. L’allarme è scattato dopo una segnalazione pervenuta ai carabinieri. I militari, fortunatamente, sono riusciti ad impedirgli di compiere l’insano gesto. L’uomo era destinatario di un provvedimento di divieto di avvicinamento alla famiglia per episodi di maltrattamento.

Proprio per questo motivo il 39enne era disperato, tanto che aveva pensato di farla finita. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno provveduto a trasferire l’uomo all’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno. Per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazioni. Avrebbe riportato delle ferite alla gola.

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio