Politica

Amici della Terra: "Preoccupati per il nuovo PUC di Mercato San Severino"

MERCATO SAN SEVERINO. Polemica sul PUC adottato a  San Severino. L’associazione “Amici della terra” giudica  le trasformazioni sul territorio assolutamente irrazionali e sostiene che l’ intento del piano urbanistico sia meramente finanziario. A tale proposito l’organizzazione  sta cercando di sensibilizzare la cittadinanza circa i suoi effetti negativi.

Secondo l’associazione, lo svantaggio tributario pesa in particolare sui proprietari dei terreni agricoli. Un terreno non edificabile viene tassato a 2-3 mila euro l’anno contro i 300-400 previsti prima dell’azione del nuovo PUC.

 L’iniquità dell’istituzione IMU e la sua applicabilità a livello locale è evidente ed ha come principale conseguenza la svendita a prezzi stracciati dei terreni da parte dei proprietari, incapaci di sostenere l’esosità delle tasse imposte.

L’associazione ha richiesto all’amministrazione comunale un consiglio monotematico per la soluzione del problema.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button