Senza categoria

Angelo Vassallo: la sua storia raccontata anche in teatro

POLLICA. Da Capaci a Saluzzo, da Finale Ligure a Carovigno, dai comuni di Terre d’Acqua di Bologna a Casalnuovo di Napoli, sono solo alcune delle località che hanno ospitato la Fondazione Vassallo nel suo cammino fino a qui nell’Italia che chiede di conoscere la vicenda umana e politica di Angelo Vassallo, sindaco ucciso il 5 settembre 2010 da mano ancora ignota. Questo cammino, che alle spalle ha oltre un milione e mezzo di chilometri percorsi in quattro anni, continua con fare instancabile passo dopo passo. “Mai fermi, mai domi”: al lavoro per il nuovo progetto della Fondazione Vassallo ci sono Dario Vassallo, presidente della Fondazione dedicata al fratello Angelo, Guglielmo Ariè, produttore cinematografico, Edoardo Erba, sceneggiatore, Ettore Bassi, attore. «Stiamo realizzando – spiega il presidente Dario Vassallo – un sogno: la rappresentazione teatrale della storia del Sindaco Pescatore, che tra qualche mese porteremo in giro per l’Italia e racconteremo a chiunque è desideroso di conoscere la vita e l’operato di Angelo». Il teatro, dunque, sarà il prossimo porto a cui approderà la storia del Sindaco Pescatore che fino ad ora la Fondazione a lui dedicata ha veicolato, oltre che con la sua opera di memoria e impegno, attraverso il libro “Il Sindaco Pescatore” di Nello Governato e Dario Vassallo, edito da Mondadori, il documentario “Al di là del mare” e il format giornalistico “Storia di un uomo coraggioso” realizzati e curati dal giornalista Luca Pagliari. Nel frattempo, il piano Rai per il 2016 prevede anche un film, sceneggiato da Salvatore Basile e prodotto da Solaris Media e Rai Fiction, che racconterà Angelo Vassallo, sindaco e pescatore, eroe civile del nostro Paese.

Articoli correlati

Back to top button