Angri, muore a soli 19 anni: spunta l’ipotesi della droga

Carabinieri generica

Potrebbe essere stata una dose di droga a provocare la morte del 19enne Mario Di Napoli di Angri, deceduto improvvisamente lo scorso 1 febbraio

Potrebbe essere stata una dose di droga a provocare la morte del 19enne Mario Di Napoli di Angri, deceduto improvvisamente lo scorso 1 febbraio a causa di un malore.

Angri, 19enne morto: spunta l’ipotesi della droga

Potrebbe essere stata una dose di droga a stroncare il 19enne di Angri Mario Di Napoli, deceduto con un malore improvviso lo scorso 1 febbraio. Al momento si tratta solo do una ipotesi al vagli della Procura di Nocera Inferiore.

Nel frattempo sono partite le indagini nei riguardi un 38enne, accusato di morte o lesioni come conseguenza di un altro delitto.

L’uomo è finito nel mirino degli inquirenti dopo una serie di indagini condotte dai carabinieri. Il 38enne si sarebbe scambiato proprio con il 19enne. Da qui l’ipotesi che il giovane abbia assunto una dose di stupefacente.

In attesa dell’autopsia, il 38enne potrà nominare un avvocato difensore ed un consulente per lo svolgimento dell’esame sulla salma del ragazzo.


Fonte: Salerno Today

TAG