Cronaca

Angri, neonata morta a 29 giorni: “Era malnutrita”

Angri, bambina morta per malnutrizione: la conferma dell'autopsia eseguita sul corpo della piccola di 29 giorni

È la malnutrizione la causa del decesso della bambina morta ad Angri lo scorso dicembre. La piccola aveva un peso compreso tra i due chili e 300 e i due chili e 400 secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città.

Angri, bambina morta per malnutrizione

È questo il quadro emerso nella relazione autoptica con termini a 90 giorni eseguita dal medico Rocco Maglietta e dalla neonatologa Simona Pesce su disposizione della Procura di Nocera Inferiore. I genitori della bambina morta dopo 29 giorni di vita, sono indagati con l’accusa di abbandono di minori.

Il peso della bambina

Appena nata, la bambina aveva un peso di tre chili e 200 grammi, una volta uscita dall’ospedale invece pesava circa due chili e 900 grammi. Arrivata al pronto soccorso, era apparentemente sana ma con un peso di gran lunga inferiore a quello previsto.

Articoli correlati

Back to top button