Cronaca

Droga spacciata nel bar, scatta l’arresto ad Angri

Un bar di Angri veniva usato come base per lo spaccio di droga: è quanto scoperto dai carabinieri che hanno arrestato V.F. lo scorso 27 gennaio. I militari della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore lo hanno arrestato ad Angri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nel corso di un mirato servizio per la repressione dello spaccio di stupefacenti.

Angri, bar base per lo spaccio di droga: scatta un arresto

All’interno del bar gestito dall’uomo, i militari hanno rinvenuto, grazie anche all’ausilio fornito dal Nucleo Cinofili Carabinieri di Sarno circa 26 grammi di cocaina, di cui 12 dosi occultate in un frigorifero e la restante parte, custodita in un involucro di cellophane, nel macina caffè.

Infine, un’ulteriore modica quantità di sostanza del medesimo tipo è stata rinvenuta nell’autovettura dell’arrestato. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo che è stato celebrato il 28 gennaio.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio