PoliticaSpeciale elezioni

Elezioni Comunali, ad Angri si vota per il nuovo sindaco: liste e candidati

Ad Angri si vota per le elezioni comunali che avranno luogo domenica 20 settembre dalle ore 7 alle ore 23 e lunedì 21 settembre dalle ore 7 alle ore 15. L’eventuale turno di ballottaggio delle elezioni amministrative si terrà il 4 e 5 ottobre. I cittadini sono chiamati a scegliere il nuovo sindaco e i consiglieri comunali. Ad Angri il sindaco uscente Cosimo Feraioli sfiderà Pasquale Mauri, Alberto Milo, Eugenio Lato e Giuseppe Iozzino.

Elezioni comunali 2020 ad Angri, i candidati a sindaco

Candidato sindaco Cosimo Ferraioli

Lista Cosimo Ferraioli sindaco

  • Mainardi Alfonso
  • Orlando Salvatore
  • Biondino Gaetano
  • Desiderio Alfonso,
  • Orlando Giuseppe
  • D’Antuono Speranza Diana
  • Campidoglio Francesco
  • Mercurio Salvatore
  • D’Antuono Giuseppina
  • Iannone Rita
  • Attianese Alfonso
  • Calabrese Ciro
  • Carillo Vincenzo
  • Gaglioni Ciro
  • Loudiyi Hadj
  • Illustrazione Tiziana Giada
  • Montella Christian
  • Falcone Mariagiovanna
  • Ferraioli Francesco
  • Palumbo Antonio Gerardo
  • Coccorullo Katia
  • Conte Giuseppe
  • Malafronte Angelamaria
  • Astarita Martina

Lista Grande Angri

  • Amboni Francesco
  • Ariaudo Giuseppe
  • Iaccarino Carmela
  • Dragonetti Alberto
  • D’Aniello Maria
  • Curatella Francesco Camillo
  • Fattoruso Carmela
  • Fiumara Gianpaolo
  • Ferraioli Giuseppe
  • Manzo Anella
  • Galasso Annalisa
  • Tortora Valentina
  • Giacomaniello Daniele Maurizio
  • Orlando Anna
  • Vines Micky
  • Grimaldi Vincenzo
  • Orlando Francesca
  • Longobardi Luigi
  • Parlato Anna
  • Pelliccia Andrea,
  • Pepe Maddalena
  • Ruggiero Vincenzo
  • Sorrentino Massimiliano
  • Terrano Antonio

Lista Noi con Cosimo sindaco

  • Mainardi Antonio
  • D’Aniello Maria Immacolata
  • Del Sorbo Giuseppe
  • Manzo Carla
  • Palumbo Catello
  • Eulogio Maria Elisabetta
  • Frascogna Francesco
  • Politi Giovanna
  • Catania Giuseppe
  • Sorrentino Irene
  • D’Antuono Gerardo
  • Parlato Giuseppina
  • Marchesano Fioravante
  • Giusto Maria Laura
  • Damiano Nicola
  • Ferraioli Francesca
  • Atorino Giuseppe
  • Mauro Lucia Grazia
  • Amato Sergio
  • Iuzzolino Sonia
  • Buono Ferdinando
  • Izzo Rosaersilia
  • Gallo Mario
  • Desiderio Adele

Lista Scuola al Centro

  • Barba Alberto
  • Pastore Rita
  • Aversa Giuseppe
  • Forgione Cesira
  • Pizzo Gianfranco
  • Marino Annarita
  • Troisi Rosaria
  • Esposito Antonietta
  • Rosso Francesco
  • Bove Giovanni
  • Langella Loredana
  • Paolillo Luigi
  • Belluomo Rossella
  • D’Amora Katia
  • Romano Lorenzo
  • Senatore Silvana
  • Semioli Vincenzo
  • Ippolito Irene
  • Tarallo Annalisa
  • Sorrentino Pasqualina
  • Ferraioli Eliana
  • Mauro Patrizio
  • Longobardi Giovanni
  • Cerchia Pasqualino

Lista Uniti per Angri

  • Guida Cosimo
  • Orlando Ferdinando
  • Napolitano Gerardo
  • D’Antuono Domenico
  • Milone Antonio
  • Faiella Domenico
  • Abate Teresa
  • Cavallaro Alessandro
  • D’Antonio Luca
  • Paolillo Virginia
  • Sorrentino Annalisa
  • Pelo Mariangela,
  • Chiavazzo Luigia
  • Di Mauro Giuseppe
  • D’Antuono Rita
  • Napodano Carmela
  • Della Femina Marco

Candidato sindaco Pasquale Mauri

Lista Pasquale Mauri sindaco

  • Russo Annamaria
  • D’Auria Domenico
  • Afeltra Pasquale
  • Alfano Maria Brunella
  • Battimelli Antonietta
  • Brasile Domenico
  • Buonocore Umberto
  • Calabrese Gennaro
  • Casabona Francesco
  • Ferrara Giovanni
  • Gaeta Raffaele
  • Gargano Lucia
  • Giuliano Francesco Catello
  • Grimaldi Giacomo
  • La Greca Giuseppina
  • Longobardi Vincenzo
  • Marino Davide
  • Matrone Immacolata
  • Mauri Giovanni
  • Novi Luisa
  • Russo Pasquale
  • Sicignano Raffaele
  • Vaccaro Gaetano
  • Vaccaro Natalina

Lista Angri Rinasce

  • D’Ambrosio Giancarlo Palmiro
  • Attianese Michele
  • Capasso Emilio
  • Caputo Emilio
  • Cuccurullo Francesco
  • D’Amaro Olga
  • D’Antonio Roberta
  • Di Donato Annamaria
  • Esposito Rosa
  • Ferraioli Angelo Raffaele
  • Fontana Lucia
  • Gallo Fernanda
  • Grieco Cosimo
  • Imparato Sebastiano
  • Manzo Gilda
  • Montella Gerardo
  • Nappi Lucia
  • Orlando Domenico
  • Piscopo Jone
  • Pucci Maria
  • Ruggiero Orazio
  • Santonicola Paola
  • Schiavone Raffaele
  • Sicignano Angelo

Lista Battiti per Angri

  • Ferrara Vincenzo
  • Amato Anna
  • Attianese Gennaro
  • Cerchia Agnese
  • Chiavazzo Giovanni
  • D’Aniello Maria Carmela
  • Del Sorbo Gerardo
  • Fantasia Salvatore
  • Francese Rosa
  • Giacomaniello Letizia
  • Giordano Benito
  • Iannone Veronica
  • Limodio Raffaele
  • Mainardi Giovanni,
  • Maiorino Giuseppe
  • Manzo Mariagrazia,
  • Monteverde Antonella
  • Petagna Valentina
  • Pucci Angela,
  • Rega Gerardo
  • Rossi Mariangela
  • Ruggiero Carmela
  • Ruggiero Sonia
  • Taumaturgo Consolatina

Partito Democratico

  • Abate Salvatore
  • Alfano Eliodoro
  • Arrostini Massimo
  • Califano Giuseppe
  • Cellerino Maria Pia
  • Chiariello Maria
  • Cioffi Virginia
  • El Ghardi Hayat
  • Esposito Gianluigi
  • Esposito Immacolata
  • Ferrara Anna
  • Giordano Antonietta
  • Giordano Raffaele
  • Iannone Emilia
  • Lanzieri Battaglia Carmine
  • Mauri Aldo
  • Palo Alfonso
  • Pauciulo Carmela
  • Polese Rosaria
  • Rotondo Daniela
  • Russo Vincenzo,
  • Tagliamonte Sabato
  • Valente Sonia
  • Vanacore Stefano

Lista Progressisti Angresi

  • Barba Caterina
  • Calabrese Carolina
  • Capriglione Carola
  • Cimmino Pasquale
  • Cuccurullo Rita
  • D’Ambrosio Anna
  • D’Ambrosio Francesco
  • D’Antuono Luigi
  • De Martino Cinzia
  • De Vivo Francesco
  • Esposito Emilio
  • Franza Annamaria
  • Fratta Giovanni
  • Gallo Vincenzo
  • Iovino Filomena
  • Longobardi Giovanni
  • Manzo Veronica
  • Mascolo Giuseppe
  • Mauro Rita
  • Orlando Domenico
  • Orlando Giovanni
  • Pecoraro Francesca
  • Pennacchio Raffaele
  • Pepe Alfonso

Lista Riformisti Angri

  • Susino Nicola
  • Fattoruso Giuseppe
  • Calmini Katia
  • Capodanno Aniello
  • Ceglia Francesco
  • Colletta Francesco
  • Coppola Filomena
  • D’Antonio Floriana
  • De Vivo Emilia
  • Del Pezzo Gerardo
  • Fusco Assunta
  • Gargano Rita
  • Gargiulo Ferdinando
  • Giordano Noemi
  • Macchia Eugenio
  • Marotta Anna
  • Migliaro Angela
  • Nocera Rosanna
  • Orazio Clelia
  • Sarno Patrizia
  • Scutiero Massimo
  • Testa Annarita
  •  Vigorito Francesca
  • Vitale Ciro

Candidato sindaco Alberto Milo

Lista Alberto Milo sindaco

  • De Simone Marco
  • Annarumma Antonio
  • Alfano Giovanni
  • Ambrosio Maria
  • Borgogni Michele
  • Caputo Emilia
  • Carbone Alessandra
  • Carrese Federica Maria Mafalda
  • D’Ambrosio Giuseppe,
  • Farina Rosa
  • Franza Caterina Lucia
  • Garofalo Alma
  • Gentile Loredana
  • Gimondo Gaetana
  • Grimaldi Sabrina
  • Longobardi Roberto
  • Lopez Ludovico
  • Napodano Carmine
  • Panariello Luigi
  • Pepe Anna
  • Testa Maria
  • Troiano Nicolò
  • Vaccaro Piera
  • Cozzolino Pasquale

Lista Popolari Angresi

  • D’Ambrosio Giordano Maria
  • Abate Liberato
  • Alfano Antonio
  • Amato Stefania
  • Atorino Amalia
  • Cerchia Giuseppe
  • Cercola Antonino
  • Chirico Carmen Mariagloria
  • Cozzolino Rossana
  • D’Antonio Vincenzo
  • D’Apuzzo Alessia
  • Del Sorbo Giuseppe
  • Fiocco Pasquale
  • Francese Arturo
  • Galasso Antonio
  • Gallo Giovanni
  • Langella Santa
  • Longobardi Marianna
  • Mazarese Francesca
  • Nocera Gianluca
  • Quattordici Anna Asia
  • Ruggiero Consiglia
  • Russo Filomena
  • Trematerra Gennaro

Lista Generazione Futuro Riformisti per Angri

  • Manzo Bonaventura
  • Russo Giuseppina
  • Mascolo Luigi
  • D’Aniello Immacolata
  • Sorrentino Giacomo
  • Casaburi Bianca Maria
  • Accetta Michele
  • Cioffi Anna
  • Annarumma Gennaro
  • Cuomo Valentina
  • Cardinale Luigi
  • Ferraioli Maria
  • Cavallaro Gerardo
  • Grimaldi Maria
  • Fontana Espedito
  • Nardi Arianna
  • Rispoli Cosimo
  • Somma Anna
  • Rizzano Carlo
  • Strisciuglio Annalisa
  • Taronna Antonio
  • Barbato Jessica
  • D’Aniello Carmela
  • Cassano Valentina

Lista Fratelli di Angri

  • Lanzione Armando
  • Duro Alberto
  • Limodio Alberto
  • Lasorella Angelo
  • Cretella Antonio
  • Brancato Carmela
  • Spera Cinzia
  • La Mura Claudio
  • Scutiero Damiano
  • Gusman Erasmo Matteo
  • Guida Felice
  • Anaclerio Giuseppe
  • Padovano Laura
  • Raiola Lucia
  • Nocera Lucia
  • Orlando Marianna
  • Vignapiano Nicola
  • Annarumma Nunzio
  • Tramontano Pasquale
  • Alfano Raffaele
  • Ferraioli Raffaele
  • Orlando Rosanna
  • Pellegrino Rosida
  • Di Lauro Sara

Candidato sindaco Eugenio Lato

Lista Fronte Civile

  • Somma Pasquale
  • Trignano Gerardo
  • Corseto Maria Teresa
  • Russo Michele
  • Martinelli Raffaele
  • Falco Daniela Maria
  • Orlando Caterina
  • De Mattia Aurora
  • Tortora Gerardo
  • Smaldone Carla
  • Vanacore Catello
  • D’Andolfo Maurizio
  • Lanzione Valeria
  • Laudonio Carmine
  • Altilio Antonio
  • Giannini Selena
  • Aufiero Carmen
  • Ferrara Christian
  • Desiderio Annabella
  • Fontana Francesco
  • Ruggiero Alfonso
  • Tarallo Marta
  • Palumbo Domenico
  • Stile Francesco

Candidato sindaco Giuseppe Iozzino

Movimento Cinque Stelle

  • Amato Salvatore
  • Casaburi Adolfo
  • Catania Francesco
  • Chierchia Teresa
  • Coretti Luigi
  • Cuomo Giovanni
  • D’Amaro Carmine
  • De Vivo Rosita
  • Desiderio Gaetano
  • Desiderio Salvatore
  • Di Riso Fulvio,
  • Ferraioli Rosalba
  • Fiore Luca
  • Lacava Francesco
  • Lamberti Giulia
  • Miranda Laura
  • Mosca Giovanna
  • Muto Sabato
  • Nocera Teresa
  • Palmieri Luca
  • Quagliozzi Francesco
  • Ruocco Giovanna
  • Russo Anna
  • Schiavone Luigi

Come votare il sindaco

L’elezione del sindaco e del consiglio comunale si effettua con il sistema maggioritario secco in base al quale la lista che ottiene più voti vince. Con la lista dei candidati al consiglio deve essere indicato il nome del candidato alla carica di sindaco ed il programma amministrativo.  Nella scheda, dunque, a fianco del contrassegno, è indicato il nome del candidato sindaco. Ogni elettore può:

  • votare per il candidato sindaco, segnando il relativo contrassegno;
  • esprimere un voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere rientrante nella lista collegata al sindaco prescelto scrivendo il cognome del consigliere nella riga stampata sotto il medesimo contrassegno.

Nei comuni con popolazione compresa tra 5mila e 15mila abitanti, ciascun elettore può esprimere, nelle apposite righe stampate sotto il medesimo contrassegno, uno o due voti di preferenza, scrivendo il cognome di non più di due candidati compresi nella lista collegata al candidato alla carica di sindaco prescelto. Nel caso di espressione di due preferenze, esse devono riguardare candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l’annullamento della seconda preferenza. Quando l’elettore omette il voto al contrassegno di lista, ma esprime correttamente il voto di preferenza per un candidato a consigliere, s’intende validamente votata:

  • la lista a cui appartiene il candidato votato;
  • il candidato a consigliere votato;
  • il candidato sindaco, collegato con la lista a cui appartiene il candidato consigliere votato.

Il voto al candidato sindaco vale anche come voto alla lista collegata non essendo previsto il cosiddetto “voto disgiunto”. Alla lista dei candidati a consigliere comunale sono assegnati tanti voti quanti sono i voti conseguiti dal candidato sindaco a questa collegato. La ripartizione dei seggi fra le liste di candidati è effettuata dopo la proclamazione dell’elezione del sindaco. Alla lista collegata al sindaco eletto sono attribuiti due terzi  15
dei seggi assegnati al consiglio. I restanti seggi sono ripartiti proporzionalmente fra le altre liste. È disciplinata l’ipotesi particolare in cui sia stata ammessa o presentata una sola lista; in tal caso l’elezione è valida se la lista ed il sindaco ad essa collegato abbiano ottenuto un numero di voti validi non inferiore al 50 per cento dei votanti ed il numero dei votanti non sia stato inferiore al 50 per cento degli elettori iscritti nelle liste elettorali del Comune. Qualora non siano state raggiunte tali percentuali, l’elezione è nulla.

Elezione del sindaco nei comuni con popolazione superiore ai 15mila abitanti

Il sindaco è eletto a suffragio universale e diretto, contestualmente all’elezione del consiglio comunale, e con sistema a maggioranza assoluta, per cui risulta vincitore il candidato sindaco che ottiene il 50% più uno dei voti validi. Se nessun candidato raggiunge tale quorum, si passa al secondo turno che si svolge, nella seconda domenica successiva a quella del primo, tra i due candidati che hanno conseguito più voti. Per i candidati ammessi al turno di ballottaggio restano fermi i collegamenti con le liste per l’elezione del consiglio dichiarati al primo turno.

Tuttavia, questi hanno facoltà, entro sette giorni dalla prima votazione, di dichiarare il collegamento con ulteriori liste rispetto a quelle del primo turno. Ciascun elettore può, con unico voto, votare per un candidato alla carica di sindaco e per una delle liste ad esso collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste. L’elettore può anche votare per un candidato alla carica di sindaco, non collegato alla lista prescelta, tracciando un segno sul relativo rettangolo (voto disgiunto).

Elezione del consiglio nei comuni con popolazione superiore ai 15mila abitanti

Le liste per il consiglio comunale devono indicare un numero di candidati non superiore a quello dei consiglieri da eleggere e non inferiore ai due terzi; nelle liste dei candidati nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura superiore a due terzi, con arrotondamento all’unità superiore qualora il numero dei candidati del
sesso meno rappresentato da comprendere nella lista contenga una cifra decimale inferiore a 50 centesimi.

Accanto alla lista va indicato il candidato alla carica di sindaco ed il programma amministrativo da affiggere all’albo pretorio. Più liste possono indicare lo stesso candidato, presentando il medesimo programma amministrativo e si considerano fra loro collegate. In ordine all’attribuzione dei seggi, non sono ammesse le liste che abbiano ottenuto
al primo turno meno del 3 per cento dei voti validi e che non appartengono a nessun gruppo di liste che, nel primo turno, abbia superato tale soglia; alla lista collegata al sindaco eletto, che abbia ottenuto almeno il 40 per cento dei voti validi, è assegnato il 60 per cento dei seggi (premio di maggioranza). La proclamazione degli eletti è effettuata dal presidente dell’ufficio centrale elettorale dopo il riepilogo dei risultati nelle diverse sezioni.

Il sindaco entro tre giorni dalla chiusura delle operazioni di scrutinio pubblica i risultati delle elezioni e li notifica agli eletti. Il consiglio comunale, nella seduta successiva alle elezioni, prima di deliberare su qualsiasi altro oggetto, ed anche se non sono stati avanzati reclami, deve esaminare le condizioni del sindaco e dei consiglieri e dichiararne l’ineleggibilità, qualora sussista una delle cause previste dalla legge.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO


Elezioni Comunali 2020, tutto quello che c’è da sapere


 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto