Cronaca

Picchia la compagna incinta: condannato a un anno e 6 mesi

Angri, condannato per aver picchiato la compagna incinta. La donna presentava ematomi ed escoriazioni alle braccia e al collo

Dopo aver picchiato la compagna, anche incinta, è stato condannato ad un anno e 6 mesi. I fatti risalgono al 2014, quando ad Angri l’imputato avrebbe picchiato la compagna. La vittima denunciò le lesioni subite alle forze dell’ordine come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Angri, condannato a un anno e 6 mesi per aver picchiato la compagna incinta

La donna presentava ematomi ed escoriazioni alle braccia e al collo. In una occasione, l’ex compagno avrebbe aggredito anche madre e sorella della vittima, al culmine di una lite in famiglia. Ecco perché nelle scorse ore il tribunale di Nocera Inferiore lo ha condannato.

Articoli correlati

Back to top button