Cronaca

Angri, rubata la spada dal monumento di Piazza Doria: l’indignazione sul web

Ad Angri è stata rubata la spada impugnata dalla statua situata nella centralissima Piazza Doria. Ad accorgersene sono stati i cittadini che, quotidianamente, passeggiano nella zona e anche gli esponenti dell’associazione Nomos.

Rubata la spada dal monumento di Piazza Doria

Immediata la segnalazione agli agenti della Polizia Municipale che, in queste ore, stanno visionando le telecamere del sistema di videosorveglianza per scovare i ladri.

Su Facebook interviene Emanuele Latino dell’associazione Nomos e dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci – Sezione di Angri che commenta: “Come cittadino e membro di questa comunità, mi sento deluso. Abbiamo voluto fortemente con la nostra associazione ridonare alla Vittoria Alata del nostro monumento ai caduti, la Daga che da anni trafugata, donava all insieme, il simbolo della Vittoria nel ricordo dei centinaia nostri giovani concittadini, partiti in una Guerra, mai più ritornati alle loro case. Figli, fratelli, mariti, padri della nostra Angri”. Parla di “ignobile gesto” che ha colpito nuovamente – scrive – “la vostra memoria, vandali o ignoranti che con una bravata o con uno scopo hanno di nuovo rubato la spada dell’angelo del monumento”.

Articoli correlati

Back to top button