Cronaca

Arrestato per truffa sui fondi europei, l’angrese Fiumara torna in libertà

Torna in libertà Mario Fiumara: fu arrestato per truffa aggravata ai danni dell'Unione Europea nell'ambito di una maxi-operazione

L’angrese Mario Fiumara torna in libertà. Lo scorso 27 ottobre fu arrestato nell’ambito della maxi-operazione della procura antimafia di Bari “Grande Carro” incentrata su truffe, aggravate dal metodo mafioso, a danno dell’Unione Europea, per avere fondi pubblici.

Arrestato a fine ottobre, torna in libertà Mario Fiumara

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città, dopo l’interrogatorio di garanzia, per Fiumara fu disposta la misura degli arresti domiciliari. In seguito all’udienza al tribunale del Riesame di Bari, Fiumara ha ottenuto l’annullamento della misura per carenza di gravi indizi di colpevolezza e insussistenza delle esigenze cautelari. 

L’arresto

Fiumara, secondo la Procura, avrebbe fatto parte di un meccanismo finalizzato alla truffa aggravata per ottenere fondi pubblici da parte dell’Unione Europea per il settore agricolo.

Articoli correlati

Back to top button