Cronaca

Angri, notificato il decreto per lo scioglimento del consiglio comunale: Ferraioli a casa

Ad Angri ormai è ufficiale: è stato notificato il decreto che sancisce lo scioglimento del consiglio comunale. Il sindaco Ferraioli torna a casa.

Ad Angri arriva la notifica del provvedimento

Era una cosa ormai risaputa da tempo ma questa volta arriva la definitiva notifica dell’atto che sancisce lo scioglimento del consiglio comunale di Angri. Con la mancata approvazione del rendiconto di gestione 2018, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella emana il provvedimento e nomina Valeri commissario straordinario.

Come riporta il quotidiano “Il Mattino”, il decreto di scioglimento del Presidente della Repubblica è datato primo ottobre ma è stato notificato ieri al Comune di Angri. Decadono di conseguenza tutti gli incarichi di fiducia che l’ormai ex sindaco Ferraioli aveva attribuito alla sua squadra amministrativa, così come cadono anche tutti i provvedimenti da quest’ultimi adottati negli ultimi dieci giorni.

Intanto la Corte dei Conti continua a indagare sullo staff, sull’organismo di valutazione, il controllo di gestione e il responsabile del settore entrate.

 

Articoli correlati

Back to top button